lunedì 28 dicembre 2009

Val di Fex

In Svizzera e più precisamente in Engadina, è possibile effettuare un trekking non impegnativo che porta nella bellissima Val di Fex. Partendo da Sils-Maria, si segue un sentiero che sale al di sopra del Lago di St. Moritz (o Lago di Sils, vista la vicinanza dell'omonimo paese) e che offre un panorama stupendo dei monti e delle valli della zona, attraversando piccoli borghi, stalle e qualche pensioncina.
In questo periodo la Val di Fex è particolarmente suggestiva grazie al panorama innevato che la circonda.










domenica 20 dicembre 2009

L'inverno del cigno....










In un gelido mattino con qualche grado sotto lo zero,questi eleganti volatili sembrano non accorgersi del freddo.





lunedì 14 dicembre 2009

Al rifugio Buzzoni in Valsassina

Questo rifugio, incastonato tra i monti sopra Introbio in Valsassina, rappresenta una piacevole meta invernale, anche quando le condizioni meteo non sono favorevoli.
Una piacevole camminata tra faggeti, betulle e pinete secolari, porta nel giro di meno di tre ore al Buzzoni. Sul sentiero si incontra uno dei più bei faggi d'Italia, ed è possibile vedere stormi di lucherini, ciuffolotti e anche qualche esemplare di camoscio. L'ospitalità dei gestori completa il quadro della gustosa giornata che risulta essere più che appagante.




























venerdì 11 dicembre 2009

Val di Funes, maschio di daino

Un bellissimo esemplare di daino che causa l'elevato innevamento si è abbassato di quota in cerca di alimenti.



mercoledì 9 dicembre 2009

Funes la catena delle Odle

Panoramica della catena delle Odle in Val di Funes. Scattata dal rifugio Odle ai piedi delle varie vette che emergono da questo gruppo Dolomitico.



lunedì 7 dicembre 2009

Solo ad aspettare



Un micino lasciato solo, legato ad un albero.

venerdì 4 dicembre 2009

In compagnia degli Sherpa

Nel nostro viaggio in Tibet abbiamo fatto un piccolo trekking e abbiamo passato cinque giorni con un gruppo di sherpa che ci ha fatto da guida, portatori e cuochi. E' incredibile vedere quanta fatica queste persone sono in grado di sopportare, così come è incredibile la passione per il loro lavoro. Abbiamo un ricordo particolare di quei giorni e di queste eccezionali persone.










domenica 29 novembre 2009

Abazzia di Piona Colico

























La penisoletta di Piona, si incunea nel Lago di Como all'altezza di Colico. Un microcosmo particolare con le case di Olgiasca strette sui vicoli che la intersecano. Una variegata vegetazione che nasconde antichi insediamenti e percorsi.

L'abazzia situata al culmine della penisola perfettamente curata, circondata da coltivazioni d'ulivo, regala alla visita un fascino che pioggia ed un clima inclementi non hanno scalfito. I monaci Cistercensi nel tempo hanno realizzato un'oasi di pace e bellezza di grande valore. Vale sicuramente la pena di visitarla.