lunedì 29 giugno 2009

Cascate dell'Acqua Fraggia, Savogno, Dasile e Lago














Dal comune di Borgonovo, sulla statale che da Chiavenna porta al Passo Maloia si può intraprendere una bellissima gita montana. Partendo dalle cascate dell'acqua Fraggia, stupendo monumento naturale, è possibile raggiungere alcuni borghi montani di inaspettata bellezza. Savogno, Dasile, Corbia, fino ad un lago cristallino a quota 2000mt, sono una testimonianza eccezionale della vita rurale che la montagna consentiva ai propri abitanti nel secolo scorso. Oggi dopo una fase di abbandono, che ha visto le popolazioni emigrare verso le fabbriche della pianura Padana, questi borghi vedono un ritorno di attenzioni. Molti proprietari ristrutturano gli stabili e tornano ad abitarci almeno durante periodi di vacanza. Vale la pena di perdersi tra i sentieri che attraversano queste realtà, considerando però che si parte da una quota di 400mt e per arrivare a Lago, l'alpeggio più elevato a 2000mt, bisogna superare 1600 mt di quota che possono risultare faticosi.

sabato 27 giugno 2009

Camogli (parte 2)



Partendo da Camogli è possibile imboccare un sentiero che sovrasta la costa e conduce a Punta Chiappa. Il percorso dura circa 1 ora, poco più; assolutamente non impegnativo ma molto bello.


















martedì 23 giugno 2009

Nella Val Roseg Svizzera









In una fredda giornata di inizio estate, questa valle splendida si è comunque rivelata con una flora ed una fauna spettacolari.

venerdì 19 giugno 2009

Camogli (parte 1)

Le giornate calde ed il bel tempo fanno venir voglia d'andare al mare, vi proponiamo quindi alcune immagini di Camogli, in Liguria.















Come si può vedere dalle nostre foto, noi non siamo stati fortunati ed abbiamo trovato brutto tempo, ma Camogli è un bel posto dove trascorrere giornate al mare.

Foglie

lunedì 15 giugno 2009

Lo svasso fà sesso!!!!!


Ripresi in un momento di rara intimità questi svassi hanno proseguito nel loro intento senza curarsi del pubblico.

lunedì 8 giugno 2009

Airone cenerino all'oasi LIPU di Torrile Parma

L'elegante volo dell'airone fermato in due scatti che ne rendono la fierezza


sabato 6 giugno 2009

La nebbia in montagna

Con particolari condizioni di luce, la nebbia in ambiente montano, produce effetti a dir poco particolari.
Complici le correnti d'aria, a volte disegna pareti di umidità, o dei piani che tagliano i monti in orizzontale.
Un fenomeno particolare che mi è capitato più di una volta, è quello di vedere disegnata una sagoma di sembianze" divine", proprio su una parete nebbiosa di fronte a me.
La prima volta confesso di essermi sentito un poco come una pastorella di Lourdes, vedendo quella figura con tanto di aureola, ma verificando che i miei movimenti si rispecchiavano in quella figura, ho dedotto si trattasse di me riflesso in uno specchio di nebbia. Per questa volta niente miracolo!















martedì 2 giugno 2009

Ancora ghiaccio a 2000 mt.


Il bacino del truzzo, è un invaso artificiale situato sopra l'abitato di San Giacomo Filippo. Per arrivarci dalla cittadina di Chiavenna si prende la direzione passo Spluga.
Cosa particolare visto che siamo in giugno, è ritrovare ancora ghiacciato parte del bacino.
La camminata per arrivarci si snoda su ottima mulattiera.
Punto di partenza è la centrale idroelettrica di San Giacomo Filippo.
In circa tre ore si arriva a quota 2000 mt e lo spettacolo delle vette ancora innevate ripaga della fatica.