mercoledì 30 settembre 2009

Sul Lago Inle

Queste fotografie sono state scattate sul lago Inle, in Birmania (Myanmar).
Sono spaccati di vita quotidiana su un lago stupendo.







domenica 27 settembre 2009

Gruccione asiatico


Immortalato su di un tronco pronto ad afferrare al volo qualche insetto, questo gruccione dai colori smaglianti è uno dei più belli uccelli osservati in Oman

Tramonto a Muscat


Suggestiva immagine del calar del sole sui monti che circondano la capitale dell'Oman

sabato 26 settembre 2009

Muscat, capitale dell'Oman, by night


Bella veduta notturna del mare antistante Muscat, la capitale del sultanato dell'Oman.

martedì 22 settembre 2009

Nel deserto dell'Oman



Alcuni dromedari scorrazzano liberi nelle sabbie del deserto in Oman

lunedì 21 settembre 2009

giovedì 17 settembre 2009

martedì 15 settembre 2009

Mercato del pesce

Queste immagini raffigurano scene quotidiane al mercato del pesce di Seeb, un paesino nelle vicinanze di Muscat. Il mercato vero e proprio è all'interno di un edificio, ma moltissime trattative vengono fatte direttamente in spiaggia.








domenica 13 settembre 2009

Giovane Omanita


Uno sguardo che rappresenta la fierezza di un popolo ..

lunedì 7 settembre 2009

Bibi Miriam




Bibi Miriam è uno dei monumenti più antichi dell'Oman. Situato a Qalhat, lungo la strada che porta da Muscat a Sur, questo monumento, del quale ormai rimane ben poco, è testimonianza dell'importanza storica che ha avuto l'Oman come punto di passaggio fondamentale per raggiungere l'oriente.
Di Qalhat non rimane più nulla se non la tomba di Bibi Miriam e l'antica cisterna dell'acqua, ma questo paese è stato storicamente un'importante porto commerciale da dove sono partite moltissime navi dirette in Cina e India.
Da qui è passato anche Marco Polo.





giovedì 3 settembre 2009

Donne mascherate in Oman




L'Oman è un sultanato di religione islamica come del resto tutti gli stati della penisola arabica. Uno dei dettami che la religione impone alla componente femminile della popolazione, è quello di coprire il volto per celare bellezza e sensualità e non indurre in tentazione la componente maschile. Per questo capita di osservare differenti tipi di coperture facciali, che passano dal comune velo fino a proporre maschere dai tratti originali. Purtroppo spesso non è gradito essere fotografati e le immagini non rendono dettagliatamente la fattura di tali coperture.